CURRICULUM VITAE

 

Dott. GAVA GIOVANNI

 

-      ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Trieste in data 09/11/1978 con votazione 110/110,

-          ha conseguito l’abilitazione all’esercizio professionale presso l’Università di Trieste nell’ anno 1978

-          iscritto all’Albo dei Medici Chirurghi della Provincia di Treviso in data 24/02/1979 con il 1872,

-          ha conseguito la specializzazione professionale in Ostetricia e Ginecologia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma in data 12/7/1983. 

      Tesi di laurea: “STUDIO SULLE POSSIBILITA’ DIAGNOSTICHE DELL’ESAME ECOGRAFICO  NELLE MALFORMAZIONI FETALI”, con voti 70 / 70 lode.

-          è stato assunto presso  la Divisione Ostetrico Ginecologica dell’Ospedale Regionale di Treviso in data 28/10/1981 fino a luglio 1991; da questa data a tutt’oggi lavora  presso la Divisione di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale “Villa Salus” di Mestre-Venezia in qualità di Aiuto Primario.

 

HA ESEGUITO NUMEROSE PUBBLICAZIONI RIGUARDANTI L’ECOGRAFIA OSTETRICO GINECOLOGICA,

 

tra le quali:

 

¨       “Il confronto ecografico tra un caso di disgerminoma dell’ovaio ed altre masse pelviche” dal volume Patologia Disfunzionale dell’ Ovaio, Ed. Luigi Pozzi, 1984.

¨       “L’esperienza ecografica presso l’Ospedale Regionale di Treviso nella diagnosi delle malformazioni fetali” IX Riunione Gruppo di Studio e di Ricerca in Medicina Fetale, Parma 25-27 ottobre 1984.

¨       “Diagnosi Ultrasonica su quattro casi di malformazione del tubo neurale”, Ultrasuoni in Ostetricia e Ginecologia, Ed. CIC., Gennaio- marzo 1984.

¨       “La diagnosi ecografica della malattia trofoblastica”, LXIII Congresso Nazionale della Società Italiana di Ostetricia e Gin., Milano 30/09/1984.

¨       “Utilità dell’esame ecografico nella diagnosi di gravidanza ectopica”, LXIII Congresso Nazionale della Soc. It. Di Gin.e Ost., Milano, 30/09/1984.

¨       “L’atresia digiunale (APPLE PEEL SYNDROME)- Aspetti ecotomografici, presentazione di un caso”, Giornale Italiano di Ostetricia e Gin., ottobre 1987.

¨       “Il sarcoma dell’utero: follow-up di dieci casi”, Giornale Italiano di Ostet. e Gin., novembre 1987.

¨      Cardiac rhabdomyoma as a marker for the prenatal detection of tuberous sclerosis. Case report”, British Journal of Obstetrics and Gynecology, Vol. 97, dicembre 1990, pp. 1154-1157.

¨       “La diagnosi ecografica ed il trattamento laparoscopico dei teratomi cistici dell’ovaio”, Congresso di Ost. Gin., Firenze 1994.

¨    Gastrointestinal stromal tumor (GIST): quali implicazioni per il ginecologo”, Minerva     Ecologia, Vol. 60- N. 2, aprile 2008, pagg. 193- 200.

 

HA RICOPERTO IL RUOLO DI REGISTA E AUTORE NELLA REALIZZAZIONE DI ALCUNI FILM DIDATTICI  IN MATERIA DI OSTETRICIA E GINECOLOGIA:

 

-       “L’ ecografia Ostetrica. Un nuovo rapporto con il feto e la coppia”, IV Congresso Nazionale della Società di Psicosomatica in Ostetricia e Ginecologia, Ancona 1987. Attestato di Encomio.

-        Presentazione alla Società Italiana di Psicosomatica Ostetrico  Ginecologica del film “Il vissuto dei genitori alla vista del proprio bambino in utero con l’aiuto dell’ecografia”, Università Cattolica Del Sacro Cuore, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Roma 1987. Attestato di encomio: “[…] il lavoro va a colmare una lacuna che era presente nel campo dell’ Ecografia Ostetrica Italiana […]”.

-       “VIAGGIO VERSO LA VITA. LA VITA NEL GREMBO MATERNO”, Edito San Paolo 1990.  Il film getta uno sguardo sugli inizi della vita umana attraverso le più moderne tecniche di indagine e di studio medico. Il video è dedicato ai corsi di prevenzione medico- ostetrica, ai corsi di preparazione al parto ed ai corsi di educazione sanitaria.

-       (COAUTORE-REGISTA) “ Il Doppler in Medicina Perinatale N°1: Introduzione alla metodica Doppler e Cenni di Fisiologia Cardio-circolatoria”, Ed. CIC,  1990.

-       (COAUTORE-REGISTA- STUDIO ANATOMICO-BOZZETTI), nell’ambito della chirurgia uro-ginecologica. “La colposacropessia secondo Candiani- Ferrari, nei prolassi genitali post-chirurgici.”, Ed. Sherring. Presentato al XVI Convegno Nazionale Società Italiana di Ricerche di Chirurgia, Trieste 1991. Encomio dell’assemblea.

-       (COAUTORE- REGISTA) “La colpoisterectomia semplice, previa amputazione del collo e sezione corporale parziale”, Ed. Bayopharm- video filmati scientifici.

-       (COAUTORE-REGISTA, STUDIO ANATOMICO-BOZZETTI) “L’intervento di Pereyra Marzetti per la correzione della IUS”.

-       (REGIA,  STUDIO ANATOMICO-BOZZETTI) “Studio ecografico dell’uretra femminile per via transvaginale”, Clinica Urologica Università di Trieste, 1991.

 

RELATORE  A CONVEGNI nell’ambito della medicina materno fetale :

“Il RABDOMIOMA FETALE: Marker prenatale di Sclerosi Tuberosa”, Ed. Bios, Cosenza 1989.

Idrometrocolpo fetale simulante all’ecografia prenatale una grossa neoformazione ecogena”, Ed. Bios, Cosenza 1989.

“ Sterilità e gravidanza a rischio- Uso umano delle tecnologie di intervento”, Convegno Nazionale “A servizio della vita umana”, Conferenza Episcopale Italiana, Roma 13-16 aprile 1989.

“Diagnosi prenatale di Malattia di EBSTEIN: Presentazione di un Caso”, Riunione Interdisciplinare di Cardiologia fetale, 1990

 “La vita nel grembo materno: una nuova prospettiva educativa.”, Gruppo Italiano per le Tecniche psicoterapiche d’Imagerie Mentale Treviso “Casa dei Carraresi”,  26- 27/10/1990.

“La valenza clinica della Cardiotocografia fetale”End point clinici, revisione della letteratura, casi clinici. LA CARDIOTOCOGRAFIA FETALE : ATTUALITA’, CONTROVERSIE, PROSPETTIVE: 26/02/2000, Mestre-Venezia.

Svolge un’intensa attività chirurgica presso la divisione di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale “Villa Salus”,con interventi  di eccellenza che riguardano:

-          la patologia del pavimento Pelvico femminile, l’uro-ginecologia, anche mediante la correzione dei difetti  con le nuove tecniche di interposizione protesica.

-          L’uso dell’Endoscopia laparoscopica ginecologica: in particolare riguardo a patologie di oncologia ginecologica, di isterectomia laparoscopicamente assistita,   di endometriosi  ovaro –pelvica di IV°,   di miomi uterini .  

Dirigente Medico presso Div. Ostetrico Ginecologica.
Ospedale Civ. Oderzo (TV).